L’idea

Vogliamo ritrovarci Sabato 16 Giugno 2012 con tutti gli amici del presente e del passato che da anni non vediamo più in spiaggia.

Luogo del ritrovo: Spiaggia “Lido di Torre del Mare”
Programma:

  • Ore 16: ritrovo ai bagni “Lido di Torre del Mare” per l’accredito
  • Ore 17: networking e premiazone
  • Ore 19: aperocena in musica
  • Ore 21: chiacchiere, musica, danze, e…
  • Ore 23 Buona notte!

E visto che il concorso per realizzare il “nostro” dolce non ha avuto successo, dovrete accontentarvi di quello che offrirà il mercato….

@@@

Ecco il badge creato appositamente per l’occasione

 

Ed ecco il menù, ci dispiace per chi se lo è perso!

@@@

Per chi vuole fermarsi a dormire….ecco alcuni suggerimenti:

L’unico a Torre del Mare: BB Le Terre del Drago, via del Caprifoglio 13, Torre del Mare – tel. 346/4993449 – leterredeldrago.bergeggi@live.it

Il più  internazionale: hotel Acquanovella, Spotorno – www.acquanovella.it

Il meno costoso: Motel Miro’, Savona – www.hotelmiro.it

Agriturismo: Oro Verde, Bergeggi – www.hoteloroverde.it

 

 

19 pensieri su “L’idea

  1. dario crugnola

    Sono entusista per questo appuntamento ed anche un pò preoccupato, dopo tanti anni come saremo…ci riconosceremo??? Comunque, belli o meno belli, con i capelli, tanti o pochi, grigi o tinti l’importante sarà esserci, quindi al 16 giugno per riabbracciarci, grazie all’ideatore di questo EVENTO!!!!

      1. patrizia lotti

        Caro Dario, risentirti è stata davvero una gioia e il tuo entusismo il miglior incitamento a continuare ad impegnarci per la riuscita della nostra serata.

  2. Susanna Bettoni

    Caro Dario, mi ricordo di te anche se non avevo il permesso di uscire con voi dai miei severi genitori…ricordo i tuoi capelli biondi, gli occhi azzurri mi
    pare, eri davvero un bel ragazzo distinto, non puoi essere diventato un mostro. Quindi non ti preoccupare…siamo cambiati tutti, ma ci siamo…pensa a quelli che ci hanno lasciato, ed alcuni con forti sofferenze. Ti aspettiamo. E grazie per l’entusiasmo.

  3. Massimo

    Molto umano proporre un incontro ai sopravvissuti a tanti Inverni! Suggerisco all’arch.di Varese,per farsi riconoscere,di farsi accompagnare da Valentina e Marina:loro saranno senz’altro sempre bellissime,mentre lui approfittava del successo di suo cugino Armando per ricevere Ben poche attenzioni dalle ragazze al Palace,Premuda,Black Bull (per rimanere in zona).Per garantirvi un sereno soggiorno procurero beni di prima necessita per tutti(apparecchi acustici,pannoloni,pastigliette blu per Orazio e Marzio,ormoni per la crescita alla sorellina,ami autopescanti x Ghessi ect).a presto

  4. patrizia lotti

    Caro Dario, risentirti è stata davvero una gioia e il tuo entusiasmo il miglior incitamento a continuare ad impegnarci per la riuscita della nostra serata.
    A breve dovrebbe uscire sul sito la rubrica “Torre è…”. “Fotografare” in poche righe attimi importanti della mia infanzia e adolescenza per me è stato piacevole.
    Sarebbe bello che anche qualcun altro continuasse…

  5. Lella Lotti

    Ciao Dario, ecco che spunta un’altra Lotti. Sono Lella, la mezzana. Ma lo sai che tutte le volte che cucino la pasta allo zafferano ti ricordo : l’avevi cucinata tu in una di quelle sere in cui casa Lotti era un ritrovo per tutti , visto che mamma e papà Lotti erano in vacanza in Messeico. Verrò anche io sabato 16 e… come dici tu, speriamo di riconoscerci !!! A presto Lella

  6. Loredana

    Non ci posso credere.Sono riuscite a rintracciare anche te! il mio bel vicino di casa. sono sicura che non avrò difficoltà a riconoscerti, non puoi essere cambiato tanto. e la tua favolosa moglie? e’ sempre uno schianto?
    cavolo, mi sa che devo mettermi a dieta e andare dal restauratore…

  7. dario crugnola

    Carissimi organizzatori torremarini sabato 16 giugno sicuramente saremo presenti mia moglie Marina ed io, in forse è la presenza di mio cugino Armando e di sua moglie Eva, sarò più preciso a breve.
    Le diete ed i restauri non sono ammessi dobbiamo essere “naturali”, sono arrivato a Torre a 16 anni, dopo 47 il restauro dovrebbe essere autorizzato dalla Soprintendenza ai Beni Artistici, pratica molto lunga e difficoltosa, lo garantisce un architetto!!! Perciò … belli eravamo e belli siamo, a prestissimo con un abbraccio !

  8. Elena oggioni

    Io non so se conoscero’ proprio tutti , soprattutto quelli che non sono di torre ma di spotorno,perché non sempre i miei mi facevano uscire fino a tardi e quindi il piu’ delle volte dovevo rinunciare. Alcuni nomi non sono nuovi, ma non sempre li abbino alla persona giusta. Questo e’ il nervoso di Patrizia Lotti che quando parliamo in spiaggia dei vecchi tempi non crede possibile cio’….

  9. Elena oggioni

    Se posso permettermi, nonostante questo momento di gioia e di amicizia, vorrei ricordare due persone a me care, i miei genitori,che mi hanno dato l’opportunita di conoscere torre e di passare felicemente 50 estati della mia vita in questo posto speciale, ora anche per i miei figli. Vorrei ringraziare anche tutti quelli che a torre ho conosciuto e che mi hanno, negli anni, accettata, ascoltata, consolata, divertita, rimproverata, consigliata ,magari anche un po’ amata od odiata……ma che non sostituirei con nessuno

    1. sibettoni

      Certo Elena e Giancarlo, anch’io ho avuto la stessa sensazione. Tutti noi dobbiamo ai nostri genitori se abbiamo trascorso tante estati a Torre…senza di loro non avremmo conosciuto questa meraviglia, eravamo piccoli…A noi sta mantenerla e continuare ad amarla come hanno fatto loro. Non dovremmo fare qualcosa per chi c’è ancora per chi non c’è più?

  10. Giancarlo Guerreri

    Carissimi, ispirato dal pensiero di Elena, che condivido pienamente, desidero ringraziare mio Padre Emilio, scomparso da alcuni anni, e mia Madre Maria Grazia per avermi dato la possibilità di trascorrere….52!!! estati (compresa quella del 2012, spero!).
    Sono a Torre dal 1960….e spero di restarci ancora un po’.
    Un abbraccio a tutti!, sarò presente con mia moglie Luciana.
    Giancarlo Guerreri

  11. Tiziana Brusa

    Sono arrivata qui su queste pagine guidata da Patrizia Lotti, che non sentivo da tantissimo e con la quale mi ha messa in contatto Dana Ratti, con cui invece non ho mai smesso di vedermi. Chissà se qualcuno si ricorda di me. Ho passato le vacanze a Torre dal 1961 al 1972, la mia casa era nel Condominio Isola. Le amiche con cui stavo di più, come riferimento, erano oltre a Patrizia,Carla Garabello, Alessandra Foglino, Loretta Doti, Daniela Poggi, Ilaria Bravetta, Daniela Pasini, gli amici Giuseppe Chiappa, Palini, Maurizio Lenzo e tanti altri. Mi piacerebbe rivedervi tutti! Magari vengo…

    1. sibettoni

      Ciao Tiziana, mi fa piacere averti ritrovata. Cerca di venire, suvvia…cosi ci racconti cos’hai fatto in questi anni. Un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *